fbpx

La bugia della separazione

Non è strano che tu senta paura, perché come società viviamo constantemente nella paura.

Quello che ci viene detto e ripetuto constantemente è che è bene che abbiamo paura, perché questo ci farà sentire al sicuro. Ci viene detto e ripetuto che essere liberi è pericoloso. Il punto è che tutto questo è un’enorme bugia. Siamo sempre e già del tutto liberi e non abbiamo alcun bisogno di avere paura. E’ solo l’ignoranza di ciò che siamo che mantiene questo gioco e lo alimenta, perpetuando la bugia che quello che siamo è qualcosa di fragile e di separato dal resto del mondo. La bugia è che tu sia solo questo corpo/mente, quando invece questo esso è solo uno strumento, uno strumento bellissimo di percezione, ma non è la nostra più vera essenza.

La paura di essere separati e confiniti e limitati e quello che crea tutto il meccanismo di controllo che vedi nel mondo: ci fa male, ci ferisce perché non è vero di noi. La cosa più paradossale è che la nostra paura è solo a sua volta una sensazione intensa da cui scappiamo constantemente. Abbiamo paura di avere paura e questo ci intrappola sempre di più in un mondo di dolore e limitazione. Se è possibile restare presenti a questa paura solo sentendola scoprirai che essa è la tua stessa gioia contratta. Nel sentirla, nell’abbracciarla, essa si dissolve e ciò che resta è pace.

Non hai bisogno di avere paura, puoi attraversarla, sentirla e scoprire che ti riconnetterai atttraverso di questo con la tua infinita pace e libertà, cose che sono GIA’ vere di te. Non siamo educati alla gioia, ma alla paura e quindi non è strano che non sia facile all’inizio. Ma è possibile che questo spostamento di vivere dalla gioia e non più dalla paura accada in un istante, anche adesso.

Se senti conflitto, non hai bisogno di accettare tutta l’esistenza, ma solo questo istante. Se davvero puoi abbracciare questo istante, allora avrai abbracciato anche tutta l’esistenza perché tutto quello che esiste è solo questo istante. E questo istante. E questo istante. Inizia ora a uscire dal paradigma della paura scoprendo che è solo un’illusione.

Shakti Caterina Maggi

3 Comments

  1. leonardo ha detto:

    illuminante e vero.
    fatto questo è fatto tutto.
    questa è la direzione…

  2. Sonia Chiavaroli ha detto:

    L’ignoranza di ciò che siamo, la bugia di essere solo corpo e mente… come si prende consapevolezza del nostro vero essere? Come abbracciare la paura se non ne conosco i reali motivi?

    • Shakti Caterina Maggi ha detto:

      non è necessario conoscere i motivi della tua paura, ma una seria autoindagine ti porterà non solo a restare con la sensazione di paura fino a dissolverla ma anche spesso a comprendere in uno spazio piu ampio come mai la paura stessa è presente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *